XChiudi

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, lei accetta che vengano utilizzati dei cookie per proporle servizi e offerte in linea con le sue aree di interesse.

Per saperne di più e configurare i cookie
ALOE VERA
Principale indicazione: pelle disidratata
ATTIVO PURO A31
Sintesi bibliografica
 
  • Nome INCI: ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE POWDER
  • Estratto totale del gel delle foglie di Aloe vera
 

Tra le 360 specie di aloe, l’aloe vera è la più conosciuta. Si tratta di una pianta perenne, appartenente ala famiglia delle liliacee. Le sue foglie contengono numerosi componenti, tra cui 20 minerali, 18 aminoacidi e 12 vitamine. Tra questi componenti, figurano i polisaccaridi (galattosio, silosio, arabinosio), le glicoproteine e i derivati antraglicosidi (5-25% di aloina). Due sostanze possono essere ottenute dalla pianta: il lattice, estratto dalla parte esterna delle foglie, e il gel, contenuto nella loro parte interna.
L’aloe vera è largamente utilizzata nelle industrie tessili, alimentari, farmaceutiche e cosmetiche. L’aloe vera deve i suoi numerosi benefici terapeutici al gel contenuto nelle sue foglie. È infatti ricco di glicoaminoglicani, vitamine, oligoelementi, aminoacidi e glicoproteine. Si tratta della pianta oggi più utilizzata nel mondo come principio attivo cosmetico.

 

  • MECCANISMI DI AZIONE / PROVE DI EFFICACIA
Molto apprezzata nella medicina tradizionale, l’Aloe Vera è stata studiata da molti scienziati, i quali ne hanno evidenziato le numerose proprietà [1, 2, 3, 4].
• Stimola la produzione di collagene e la cicatrizzazione delle ustioni [5].
• È efficace nella cura delle psoriasi [6, 7].
• L’Aloe Vera svolge anche un’attività antinfiammatoria [8].
Infatti, l’alottina A (lectina contenuta nella foglia) inibisce la biosintesi della prostaglandina E2 (PGE2), un mediatore infiammatorio [9]. Il gel presente in questa pianta potrebbe dilatare i vasi sanguigni, inibendo il trombossano A2, pur preservando i rapporti PGE2 e PGF2 (Prostaglandina F2).
• Infine, è riconosciuta come principio attico in campo cosmetico, grazie alle sue virtù idratanti.
È stato dimostrato che gli estratti secchi di Aloe Vera aumentano l’idratazione della pelle attraverso un meccanismo umettante. In effetti, questa sostanza aumenta la quantità di acqua contenuta nella parte superficiale dell’epidermide, senza accrescere la TEWL (TransEpidermal Water Loss). La composizione dell’estratto, ricco di mono/polisaccaridi e di aminoacidi (istidina, arginina, treonina, serina, glicina e alanina), è probabilmente responsabile del miglioramento della ritenzione idrica nello strato corneo [10].

 

 

  • IL PARERE DEL NOSTRO ESPERTO
Principio attivo cosmetico per eccellenza, la sua composizione a base di oligoelementi, zuccheri, vitamine e aminoacidi conferisce proprietà idratanti e lenitive, senza che sia stato per ora possibile metterle in correlazione (in maniera probante) con un meccanismo specifico o una precisa molecola dominante. Questo effetto “cocktail” rimane comunque interessante per ottenere un buon confort cutaneo o completare altri principi attivi.

 

 

  • DOSE EFFICACE

L’insieme delle pubblicazioni e degli studi scientifici, gli impieghi abituali di questo principio attivo e il parere del nostro esperto, ci hanno indotti ad utilizzare l’Attivo Aloe vera alla dose di 75 mg per flacone.

 

  • RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

[1] Cosmeceutical application of Aloe gel. Devi R and Rao M, Natural product radiance, 4(4): 322-327; 2005.
[2] Aloe vera : a short review. Surjushe A et al., Indian J Dermatol, 53(4): 163-166; 2008.
[3] Aloe vera : a systematic review of its clinical effectiveness. Vogler BK and Renst R, British Journal of General Practice, 49(447): 823-828; 1999.
[4] Adverse and benefical effects of plant extracts on skin and skin disorders. Mantle D et al., Adverse Drug React Toxicol Rev, 20(2): 89-103; 2001.
[5] Preliminary evaluation : The effects of Aloe Ferox Miller and Aloe Arborescens Miller on wound healing. Jia Y et al., Journal of Ethnopharmacology, 120 (2): 181-189; 2008
[6] Management of psoriasis with Aloe vera in a hydrophilic cream : a placebo-controlled, double blind stud. Syed TA et al, Topical Medicine and International Health, 1(4): 505-509; 1996.
[7] Aloe vera in dermatology : a brief review. Feily A et al., G Ital Dermatol Venereol, 144 (1): 85-91; 2009.
[8] Antimicrobial, anti-inflammatory and mutagenic investigation of the south African tree aloe. Ndhlala AR et al., Ethnopharmacol., 124(3): 404-408; 2009.
[9] Pharmacological studies on a plant lectin aloctin A II Inhibitory effet of aloctin A on expérimental model of inflammation in rats. Saito S et al., Japanese J. Pharmacol., 32(1): 139-142; 1982.
[10] Moisturizing effect of cosmetic formulations containing Aloe vera extract in different concentrations assessed by skin bioengineering techniques. Dal’Belo SE et al, Skin research and Technology, 12(4): 241-246; 2006.

Questi dati sono forniti a titolo informativo e non costituiscono in alcun caso un’informazione medica né mettono in causa la nostra responsabilità. Questi documenti possono essere copiati o riprodotti solo ed esclusivamente a fini informativi, per un uso personale e privato. Qualunque copia o riproduzione utilizzata per altri scopi è espressamente vietata e metterebbe in causa la responsabilità del suo autore, ai sensi dell’articolo L 122-3 del Codice della Proprietà Intellettuale.