XChiudi

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, lei accetta che vengano utilizzati dei cookie per proporle servizi e offerte in linea con le sue aree di interesse.

Per saperne di più e configurare i cookie

Il trattamento della rosacea

La rosacea è un'affezione cutanea (dermatosi) cronica, localizzata soprattutto sul viso. È benigna, non contagiosa, ma può essere molto evidente e causare un disagio psico-sociale. Essa evolve nel tempo con crisi successive.

Comparsa della rosacea

L'insorgere della malattia si colloca generalmente tra 25 e 30 anni, più spesso nella donna che non nell'uomo. Si possono osservare diverse manifestazioni cutanee, senza che vi sia necessariamente un'evoluzione cronologica da una forma all'altra. Possono verificarsi dei flush, vampate vasomotrici parossistiche (arrossamento passeggero del viso), che si scatenano dopo un brusco passaggio dal freddo al caldo, in un locale eccessivamente riscaldato, in seguito all'ingestione di alcool o di cibo piccante.

Gli arrossamenti possono poi diventare permanenti, soprattutto a livello delle guance, del mento e della fronte (forma eritematosa), con o senza vasi sanguigni dilatati visibili (forma teleangectasica o couperosica). Soprattutto durante le crisi, si possono talvolta osservare brufoletti rossi con una piccola punta bianca (forma papulo-pustolosa).

L’importanza della cura della rosacea

Se non curata, la rosacea tende ad aggravarsi; la terapia è molto specifica e deve essere gestita da un dermatologo. La cura è basata su creme o compresse. Oltre alla terapia farmacologica, i trattamenti cosmetici devono essere adatti, in quanto la pelle affetta da rosacea è una pelle molto sensibile e reattiva. Occorre evitare di sfregare la pelle e di lavarla con acqua calda. È necessario utilizzare detergenti delicati senza risciacquo, privi di alcol e sapone, insieme ad una crema idratante specifica.

I fattori che favoriscono la rosacea devono essere evitati al massimo: consumo di alcol o di peperoncino; esposizione al calore e al sole; utilizzo di cosmetici irritanti... Attenzione: le creme a base di cortisone devono essere bandite in quanto, malgrado un iniziale miglioramento dei sintomi della rosacea, esse finiscono in realtà per peggiorare il problema.